mercoledì 7 gennaio 2015

LINGUINE AL PESTO INVERNALE

Le linguine al pesto invernale sono una ricetta  fatta con la verza del nostro orto! Provatele è un modo alternativo per cucinare la verza  e soprattutto è un piatto davvero molto gustoso! Seguiteci  in cucina........

Ingredienti:
400 gr. di pasta tipo linguine
i verza media(700 gr. circa)
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
50 gr. di noci
100 gr. di pancetta
olio evo qb.
sale e pepe qb.

Procedimento:
1) Lavare e sbollentare la verza per 10 minuti.
2) Scolarla e strizzarla bene.
3) Mettere nel mixer i 2/3 della verza con il parmigiano, le noci, il sale e il pepe.
4) Unire poco alla volta l'olio necessario e frullarla.
5) Cuocere le linguine.
6) Rosolare in un tegame la pancetta con 2 cucchiai di olio. Toglierla dal tegame e metterla da parte.
7) Scolare la pasta e versarla nel tegame dove abbiamo rosolato la pancetta, unire il pesto di verza e un pò d'acqua di cottura della pasta.
8) Insaporire il tutto per qualche minuto, unendo infine la pancetta tenuta da parte.
9) Buon appetito!












8 commenti:

  1. è bello leggere di nuovo le vostre ricette :)))
    questa ha un aspetto molto goloso, adoro la verza e la copio!!!
    un abbraccio Laura

    RispondiElimina
  2. hanno un aspetto davvero invitante!!
    un bacione ed auguri di buon anno,Patrizia

    RispondiElimina
  3. Il pesto di verza è ottimo!!!!!!! un baciotto e buon anno!!!!

    RispondiElimina
  4. Adoro la verza ma non avevo mai pensato di farci una pesto per la pasta!.. me la segno subito e alla prima occasione la provo.
    un abbraccio.
    Paola

    RispondiElimina
  5. ma dai, è la prima volta che leggo del pesto alla verza e mi invoglia tanto! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. amo il pesto in genere, insolito alla verza non ci avrei pensato
    ma mi sconfinfera un bel po' :)
    un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  7. Questa pasta è molto appetitosa e lo proverò subito..baci e abbracci!

    RispondiElimina
  8. un gran bel piatto di linguine con ingredienti molto indovinati

    RispondiElimina

Commenti