giovedì 10 febbraio 2011

TORRETTE DI RISO FILANTE AL TIMO

Questo risotto può essere servito sia nei piatti normalmente, sia formando delle torrettte (come abbiamo fatto noi), utilizzando degli stampini a pereti lisce.

Ingredienti( per 4 persone):
300 gr. di riso arborio
200 gr. di crescenza oppure stracchino
1 piccola cipolla
mezzo bicchiere di vino bianco secco
1 litro di brodo vegetale
50 gr. di burro
1 rametto di timo
40 gr. di parmigiano reggiano grattugiato
sale e pepe qb.

Procedimento:
1) Sbucciare la cipolla,  tritarla finemente e farla appassire a fuoco dolce con metà del burro e 2 cucchiai d'acqua in una casseruola.
2) Aggiungere il riso, tostarlo a fuoco vivo mescolando per qualche istante, sfumate con il vino e, quando sarà evaporato,proseguire la cottura, bagnando di tanto in tanto con un mestolo di brodo bollente.
3) Togliere il risotto dal fuoco ancora un pò al dente e incorporarvi la crescenza o lo stracchino a fiocchetti; unire anche il resto del burro, le foglioline di timo e il parmigiano grattugiato.
4) Regolare di sale, mescolare, lasciare riposare qualche istante, pepare e distribuire il risotto in 4 stampini e livellare con un cucchiaio.
5) Dopo qualche minuto, rovesciare il riso nei piatti, decorare con un rametto di timo.




22 commenti:

  1. Questi sformatini di risotto sono una vera ghiottoneria, complimenti ragazze!!! Baciotti!

    RispondiElimina
  2. che carini che sono,ed anche belli leggeri :)

    RispondiElimina
  3. Io anche ieri sera son andata di risotto!! ottimo con la crescenza.. io ho usato lo stracchino!!!! smackkk :-D

    RispondiElimina
  4. riso delicatissimo ed anche la torretta mi piace molto!baciii

    RispondiElimina
  5. Io preferisco di gran lungo i risotti alla pasta, buone questo, cremoso con la crescenza. Un abbraccio e buona giornata.

    RispondiElimina
  6. queste torrette di riso si presentano proprio bene, e chissà quanto sono buone... bravissime!

    RispondiElimina
  7. Brave! Il risotto mi piace tantissimo, e la presentazione è molto bella!

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  8. Ciao che bellini, complimenti, si presentano benissimo, facili e leggeri grazie, faro' di sicuro, baci rosa a presto.)

    RispondiElimina
  9. ohhh! Una torretta a me che adoro il riso!
    Un abbraccio ragazze :-)

    RispondiElimina
  10. davvero delizioso quest riso immagino il profumo del timo! piacere di conoscervi :-) Ely

    RispondiElimina
  11. Ciao ragazze, ho visto le vostre golosissime tartine,sapete che non avevo pensato all'abbinamento salmone e rucola? proverò prestissimo...mi sono soffermata su queste cupolette di riso...adoro questa presentazione e amo il riso!!!!

    RispondiElimina
  12. mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm BBOONNOOO ma si può usare la philadelphia al posto dello stracchino?
    che goduria deve essere :)
    un bacio

    Alessandro

    RispondiElimina
  13. Alessandro, usa pure la philadelphia, viene bene lo stesso!

    RispondiElimina
  14. che modo carino di presentare il riso. Assolutamente da copiare. Così diventa un piatto davvero speciale. Bravissime, ottima idea!
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. Complimenti ragazze sempre idee bellissime...
    Un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  16. direi che anche qui avete fatto centro ;)
    un bacio! :)

    RispondiElimina
  17. Semplice e squisito con quei formaggi.
    Chissà se lo faccio a mio marito e non gli dico che formaggio c'è. In genere non gradisce, io si invece. A me piace tutto.

    RispondiElimina
  18. Buongiorno, mi sono trovata per caso in questo bellissimo e ricco blog, mi sono subito aggiunta ai sostenitori,queste torrette sono favolose !!
    bravissime
    buona giornata
    Anna

    RispondiElimina
  19. ..riso..formaggio...ricetta per me ..idealeeee!!!
    complimenti a voi!!
    bacini
    Enza

    RispondiElimina
  20. mi piacciono queste cupole sono una bella idea presentate cosi , brave

    RispondiElimina
  21. Ciao Ragazze!
    queste torrette mi piacciono parecchio..
    Braverrime!
    vi auguro un ottima giornata!
    barbara

    RispondiElimina

Commenti